Ti sei dimenticata di te. Hai raggiunto il limite della tua separazione e la spaccatura è emersa da quella terra che ti compone e che ti chiede di entrare nella profondità, ma tu non ricordi come si fa.

Senti che ti manca qualcosa, senti che non sei intera, hai dovuto scendere a troppi compromessi e ti
sei persa.

Qui vieni a ricordare.
Qui vieni a ricontattare la tua verità.
Qui vieni a scoprire un modo di esistere che sia autentico e completo.

Quando Lilith si separò da Adamo, Eva prese il suo posto. Ma nessuna delle due si sentì mai più intera. Una invidiava l’altra e la grande lotta tra il femminile ebbe inizio. Ancora, prima di loro, le loro antenate, erano donne che per scegliere il loro potere dovettero rinunciare alla relazione e rimanere da sole. In quella solitudine, ricca di pienezza, ottennero solo un isolamento eterno. Ed ecco che furono giudicate nel momento in cui Il Sole (maschile) volle prendere
l’unico posto, dimenticando l’importanza della sua splendida Luna.
Il grande dramma di separazione è arrivato al termine. NOI, oggi, siamo le responsabili di questo passaggio. Noi, oggi siamo le creatrici di una nuova realtà che può esser partorita solamente da una DONNA Intera che include tutto. Solo così, il maschile può rilassarsi e riscoprire se stesso, riportare
la propria Luna al suo posto.
Per farlo serve entrare dalla porta di entrata nell’ADE dove ti sei condannata firmando il patto del grande Tradimento a te stessa con il tuo sangue, un patto che DEVE essere ROTTO.

E’ qui che incontriamo i Demoni che abitano dentro di noi. Gli diamo voce, spazio, movimento.
Li danziamo, li facciamo urlare, raccontare la loro storia. Mentre questo accade, il tuo cuore inizierà ad aprirsi fino al massimo rilascio dove potrà urlare ciò che sente e inizierai a sentire la tua verità.
Nulla sarà più come prima.
E’ l’inizio di un nuovo ESSERE: TE STESSA.
Una volta che ritorni al tuo Sè, ovvero all’inclusione e integrazione di queste parti, diventi un PORTALE. Ogni persona che siederà vicino a te, potrà accedere a quell’informazione e acquisirla, se vorrà la sua Anima. Il Portale è la DONNA che si mette al servizio del Divino per compiere la sua manifestazione nel Mondo terreno. Questo ha un costo: compromettersi con se stesse e con l’AMORE. Esso diventa la guida, la forza che conduce, qualunque cosa scelga e ogni volta che voglia rompere la corazza che ci impedisce di includere e amare tutto così com’è.

Se sei interessato

Ti sei dimenticata di te. Hai raggiunto il limite della tua separazione e la spaccatura è emersa da quella terra che ti compone e che ti chiede di entrare nella profondità, ma tu non ricordi come si fa.

Senti che ti manca qualcosa, senti che non sei intera, hai dovuto scendere a troppi compromessi e ti
sei persa.

Qui vieni a ricordare.
Qui vieni a ricontattare la tua verità.
Qui vieni a scoprire un modo di esistere che sia autentico e completo.

Quando Lilith si separò da Adamo, Eva prese il suo posto. Ma nessuna delle due si sentì mai più intera. Una invidiava l’altra e la grande lotta tra il femminile ebbe inizio. Ancora, prima di loro, le loro antenate, erano donne che per scegliere il loro potere dovettero rinunciare alla relazione e rimanere da sole. In quella solitudine, ricca di pienezza, ottennero solo un isolamento eterno. Ed ecco che furono giudicate nel momento in cui Il Sole (maschile) volle prendere
l’unico posto, dimenticando l’importanza della sua splendida Luna.
Il grande dramma di separazione è arrivato al termine. NOI, oggi, siamo le responsabili di questo passaggio. Noi, oggi siamo le creatrici di una nuova realtà che può esser partorita solamente da una DONNA Intera che include tutto. Solo così, il maschile può rilassarsi e riscoprire se stesso, riportare
la propria Luna al suo posto.
Per farlo serve entrare dalla porta di entrata nell’ADE dove ti sei condannata firmando il patto del grande Tradimento a te stessa con il tuo sangue, un patto che DEVE essere ROTTO.

E’ qui che incontriamo i Demoni che abitano dentro di noi. Gli diamo voce, spazio, movimento.
Li danziamo, li facciamo urlare, raccontare la loro storia. Mentre questo accade, il tuo cuore inizierà ad aprirsi fino al massimo rilascio dove potrà urlare ciò che sente e inizierai a sentire la tua verità.
Nulla sarà più come prima.
E’ l’inizio di un nuovo ESSERE: TE STESSA.
Una volta che ritorni al tuo Sè, ovvero all’inclusione e integrazione di queste parti, diventi un PORTALE. Ogni persona che siederà vicino a te, potrà accedere a quell’informazione e acquisirla, se vorrà la sua Anima. Il Portale è la DONNA che si mette al servizio del Divino per compiere la sua manifestazione nel Mondo terreno. Questo ha un costo: compromettersi con se stesse e con l’AMORE. Esso diventa la guida, la forza che conduce, qualunque cosa scelga e ogni volta che voglia rompere la corazza che ci impedisce di includere e amare tutto così com’è.

Se sei interessato