Scopri il NUOVO PERCORSO sull’Essenza del Femminile “La Via del Giglio” in partenza ad Ottobre 2024, organizzato attraverso Daleth – La Scuola del Sintomo, nella sede di Padova.

Il femminile è il laboratorio che da forma allo Spirito, all’Anima, radicando sulla Terra la
bellezza del Cielo. Riscoprirne il valore, partendo dal proprio corpo, valorizzando la propria
fisiologia, le forme, la ciclicità e i picchi emozionali che, come la marea, sono cambianti e
richiedono di un contenitore, una coppa che possa far fluire tutto il suo potere.

Come l’acqua, il femminile, se fermato o represso, diventa esplosivo, si ammala, crea
turbamento e manipolazione. Nella sua parte ombra ha un potere distruttivo enorme, essendo
portatore di vita e di morte. Conoscendo il proprio potere, può tornare a usarlo, sostenendo i
processi a cui è chiamato, lasciando andare e ritrovando il sostegno intuitivo di cui è portatrice.
Il femminile riscopre la sua essenza, il potere trasformativo che da serpente diventa aquila,
attraversando la selva oscura delle ferite emozionali, imparando ad accogliersi per accogliere,
ad essere Amante e Madre, Vergine e Strega, compassionevole e inclusivo.
Per completarsi, incontra il suo Maschile che è il contenitore, la coppa che sostiene, elemento
fondamentale per la vita. Così si completa, attivando la sessualità che deriva dalla profonda
accettazione di sé (uscita dal giudizio), trovando nelle proprie forme il senso della sua unicità.
Torna a sentirsi degna di sedersi al suo posto. Ad essere riconosciuta e AMATA. Ad essere
Amante sessuale e Madre accogliente. Impara a ricordare le sue arti magiche, rituali per portare
bellezza in sé, valorizzarsi e ritrovarsi. Così porta pace nel cuore e nel Mondo.

Programma del Percorso sul Femminile

MODULO I:

Anatomia Femminile: conoscere il proprio corpo, fisiologia e biologia di base.
Anatomia dell’apparato genitale e riproduttore. Sblocco del pavimento pelvico, anche,
bacino. Le memorie cellulari. Mestruazione e Menopausa. Sindrome pre-mestruale.
Sintomi e memorie.

MODULO II:

Emozioni, Ciclicità e Corpo: riconnessione al sentire. Le ferite emozionali. Emozioni
istruzioni d’uso. Come vivo le emozioni nel corpo e scongelamento. Picchi emozionali.
Come trasformo le mie emozioni da limitanti a evolutive. Far la pace con le emozioni.

MODULO III:

Ombra del Femminile: Manipolazione. Morte. Gioco di potere. Narcisimo e
Vittimismo. Lilith come archetipo dell’ombra. Seduzione e Tradimento. Inconscio.
Controllo. Senso di Colpa. Triangolo Drammatico e come uscirne.

MODULO IV:

Alchimia Femminile: Stare nel vuoto per trasformare. Elettricità Corpo-Energia-
Emozione. La Scelta: Che Donna Vuoi Essere. Trasformare il Grande Tradimento a te stessa in compassione e perdono. Liberare la propria voce.

MODULO V:

Il Maschile e il Femminile: Gli Amanti. Conoscere il proprio maschile, la sua storia, la
sua sofferenza, le sue difese, i suoi modelli di comportamento, ci permette di creare
unione dentro di noi ed avvicinarci a quel punto di intimità con l’altro. Riconoscimento
e Unione. Amarsi da dentro. Attivazione ed esperienza del cerchio elettrico interiore.
Sessualità nel cuore.

MODULO VI:

Le Arti del Femminile: Amore, Danza, Creazione, Spiritualità, Bellezza, Pittura, Poesia,
Musica, Sensualità, Armonia, Nutrimento, Sessualità, Ritualità, Guarigione, Essere
Canale, Cura, Accoglienza, Verità, Sacerdozio. Quali sono le tue arti?

MODULO VII:

Ritiro di tre giorni (opzionale). Praticare, sperimentare, creare un flusso. Radicando il
proprio femminile, nutrendosi, amandosi e ritrovando la sorellanza, il riconoscimento
della propria forza e vulnerabilità, il dare e il ricevere con pratiche di diverso tipo che
vogliono radicare nel tempo il cammino compiuto.

Per saperne di più

Scopri il NUOVO PERCORSO sull’Essenza del Femminile “La Via del Giglio” in partenza ad Ottobre 2024, organizzato attraverso Daleth – La Scuola del Sintomo, nella sede di Padova.

Il femminile è il laboratorio che da forma allo Spirito, all’Anima, radicando sulla Terra la
bellezza del Cielo. Riscoprirne il valore, partendo dal proprio corpo, valorizzando la propria
fisiologia, le forme, la ciclicità e i picchi emozionali che, come la marea, sono cambianti e
richiedono di un contenitore, una coppa che possa far fluire tutto il suo potere.

Come l’acqua, il femminile, se fermato o represso, diventa esplosivo, si ammala, crea
turbamento e manipolazione. Nella sua parte ombra ha un potere distruttivo enorme, essendo
portatore di vita e di morte. Conoscendo il proprio potere, può tornare a usarlo, sostenendo i
processi a cui è chiamato, lasciando andare e ritrovando il sostegno intuitivo di cui è portatrice.
Il femminile riscopre la sua essenza, il potere trasformativo che da serpente diventa aquila,
attraversando la selva oscura delle ferite emozionali, imparando ad accogliersi per accogliere,
ad essere Amante e Madre, Vergine e Strega, compassionevole e inclusivo.
Per completarsi, incontra il suo Maschile che è il contenitore, la coppa che sostiene, elemento
fondamentale per la vita. Così si completa, attivando la sessualità che deriva dalla profonda
accettazione di sé (uscita dal giudizio), trovando nelle proprie forme il senso della sua unicità.
Torna a sentirsi degna di sedersi al suo posto. Ad essere riconosciuta e AMATA. Ad essere
Amante sessuale e Madre accogliente. Impara a ricordare le sue arti magiche, rituali per portare
bellezza in sé, valorizzarsi e ritrovarsi. Così porta pace nel cuore e nel Mondo.

Programma del Percorso sul Femminile

MODULO I:

Anatomia Femminile: conoscere il proprio corpo, fisiologia e biologia di base.
Anatomia dell’apparato genitale e riproduttore. Sblocco del pavimento pelvico, anche,
bacino. Le memorie cellulari. Mestruazione e Menopausa. Sindrome pre-mestruale.
Sintomi e memorie.

MODULO II:

Emozioni, Ciclicità e Corpo: riconnessione al sentire. Le ferite emozionali. Emozioni
istruzioni d’uso. Come vivo le emozioni nel corpo e scongelamento. Picchi emozionali.
Come trasformo le mie emozioni da limitanti a evolutive. Far la pace con le emozioni.

MODULO III:

Ombra del Femminile: Manipolazione. Morte. Gioco di potere. Narcisimo e
Vittimismo. Lilith come archetipo dell’ombra. Seduzione e Tradimento. Inconscio.
Controllo. Senso di Colpa. Triangolo Drammatico e come uscirne.

MODULO IV:

Alchimia Femminile: Stare nel vuoto per trasformare. Elettricità Corpo-Energia-
Emozione. La Scelta: Che Donna Vuoi Essere. Trasformare il Grande Tradimento a te stessa in compassione e perdono. Liberare la propria voce.

MODULO V:

Il Maschile e il Femminile: Gli Amanti. Conoscere il proprio maschile, la sua storia, la
sua sofferenza, le sue difese, i suoi modelli di comportamento, ci permette di creare
unione dentro di noi ed avvicinarci a quel punto di intimità con l’altro. Riconoscimento
e Unione. Amarsi da dentro. Attivazione ed esperienza del cerchio elettrico interiore.
Sessualità nel cuore.

MODULO VI:

Le Arti del Femminile: Amore, Danza, Creazione, Spiritualità, Bellezza, Pittura, Poesia,
Musica, Sensualità, Armonia, Nutrimento, Sessualità, Ritualità, Guarigione, Essere
Canale, Cura, Accoglienza, Verità, Sacerdozio. Quali sono le tue arti?

MODULO VII:

Ritiro di tre giorni (opzionale). Praticare, sperimentare, creare un flusso. Radicando il
proprio femminile, nutrendosi, amandosi e ritrovando la sorellanza, il riconoscimento
della propria forza e vulnerabilità, il dare e il ricevere con pratiche di diverso tipo che
vogliono radicare nel tempo il cammino compiuto.

Per saperne di più